Fabio Gallo (Movimento NOI) a D’Ippolito (FI): grazie per la citazione lusinghiera. Ora, rispondete alla mia lettera in Consiglio. Così sarà politica.

a cura della Redazione/

Il portavoce dei Popolari sturziani del Movimento NOI Fabio Gallo, attualmente maggioranza extra consiliare dell’Amministrazione guidata da Franz Caruso, risponde al Consigliere di Forza Italia Giuseppe D’Ippolito che con una nota stampa critica fortemente l’amministrazione guidata da Franz Caruso, salvando l’opera dello stesso portavoce del Movimento NOI che – a suo dire – l’attuale maggioranza dovrebbe ringraziare per la sua attività volta a rilevare l’assordante assenza di risposte alle domanda che giungono dai cittadini, evidentemente con riferimento alla battaglia per la trasparenza che Fabio Gallo sta conducendo nel settore Teatro e Cultura del Comune di Cosenza e non solo.
Il Comune di Cosenza

Ringrazio per la citazione positiva il consigliere Giuseppe D’Ippolito (FI) Presidente della Commissione controllo e garanzia di Palazzo dei Bruzi – dichiara Fabio Gallo – che afferma di non volere rinunciare ad essere opposizione e al parlare chiaro. Finalmente un Consigliere Comunale dell’opposizione, parte più importante del dibattito democratico, che esprime il proprio pensiero in una amministrazione nella quale maggioranza e opposizione sembrano fondersi in un preoccupante silenzio sui veri problemi della Città.

La sua analisi alquanto dura verso quella che, di fatto, mostra di essere una assai superficiale politica dell’amministrazione guidata da Franz Caruso declinandone i motivi, dovrebbe ora per coerenza continuare portando in Consiglio le domande poste dallo scrivente in tema di trasparenza nei vari settori ed in particolare in quelli del Teatro e Cultura, anche a lui trasmesse. Solo così, portando i miei interrogativi nell’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del Comune perché le risposte siano chiare e pubbliche, il Consigliere D’Ippolito dimostrerà di fare politica con la “P” maiuscola e non attività d’attacco di una campagna elettorale che si vive più che mai sui social. E voglio essere sicuro che così sarà perché le domande da me indirizzate all’Amministrazione sono volte a tutelare l’interesse della comunità.

Sono fiducioso – conclude Fabio Gallo – che ciò possa avvenire anche da parte dei Consiglieri di maggioranza perché – di fatto e come tutti hanno compreso – conclude la nota dell’alleato di Franz Caruso – desidero riportare il settore ad essere davvero produttivo, ad essere di tutti e capace di investire i fondi pubblici nella giusta direzione che non è soggetta a pareri o personalismi e neppure da interessi personali mal celati, essendo questo settore ben orientato dalle leggi”.

Leave a Comment